Andreis

Diego Andreis

IMPRENDITORE MECCATRONICO
Diego Andreis, ingegnere, imprenditore e appassionato sperimentatore dei modelli di innovazione, ama connettere persone, idee e nuove tecnologie. È Managing Director di Fluid-o-Tech, azienda che si distingue per innovazione, crescita e internazionalizzazione, per due volte ha ricevuto dal Presidente della Repubblica il premio nazionale per l’innovazione. Fonda F-Lab, nuovo modello per l’impresa della conoscenza. Ambasciatore della Meccatronica, dove meccanica e digitale convergono, come nuovo paradigma per il futuro dell’industria e del lavoro. E’ Presidente del gruppo Meccatronici di Assolombarda, VP Federmeccanica e Presidente dell’europea CEEMET.
Buccoliero

Cosima Buccoliero

DIRIGENTE PENITENZIARIO
Cosima Buccoliero si laurea in giurisprudenza all’Università di Bologna con una tesi in diritto penale e si specializza in disciplina del lavoro. In seguito svolge l’attività di procuratore legale e diventa avvocato. Dal 1997 al 2001 è Vice Direttore del carcere di Cagliari. Successivamente si trasferisce al Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria di Roma e, dal 2003, diventa Direttore aggiunto al carcere di Bollate dove partecipa attivamente ad un modello di istituto penitenziario aperto alla comunità. Numerosi sono i suoi interventi sui temi della legalità nelle scuole dove propone la conoscenza del carcere con l’obiettivo di superare i pregiudizi.
Davenia

Alessandro D'Avenia

SCRITTORE E INSEGNANTE
Classe 1977, una laurea in lettere classiche alla Sapienza di Roma, un dottorato di ricerca e un master in produzione cinematografica. La sua attività di scrittore inizia presto con il romanzo d'esordio “Bianca come il latte, rossa come il sangue” (2010) diventato un successo internazionale. Il suo secondo libro è “Cose che nessuno sa”. Dal 2011 lavora alla sceneggiatura del film tratto dal primo libro, prodotto da Rai Cinema e uscito nei cinema nel 2013. Un anno dopo esce il suo terzo romanzo, “Ciò che inferno non è”. Nel 2016 il quarto romanzo: “L’arte di essere fragili. Come Leopardi può salvarti la vita”, diventato anche un'opera teatrale.
AH01

Albert Hera

SOUND TELLER
Albert Hera, cantante jazz e contemporaneo specializzato in improvvisazione corale, sassofonista in origine ha trovato nella voce la sua piena espressività artistica. La sua ricerca attraverso la world music, la sperimentazione, le sue radici nella musica jazz e l’abilità di improvvisatore lo portano alla creazione di un nuovo genere musicale: l'Epic Jazz. Gira l'Italia tenendo seminari di CircleSongs, in cui l'improvvisazione vocale supera la finalità artistica e si intreccia con quella didattica. Tra i suoi ultimi progetti, come solista, troviamo "Simbiosi - omaggio a Bobby McFerrin". Ha all'attivo tre album: "Positive Consciousness" (2006) "AriA" (2011) e SoloS (2016).
Lucangeli

Daniela Lucangeli

PROFESSORE IN SCIENZE COGNITIVE DELLO SVILUPPO
Daniela Lucangeli si laurea in Filosofia all’Università di Padova e svolge un PhD in Developmental Science all’Università di Leiden. Oggi svolge attività didattica nelle facoltà di Scienze della Formazione, Psicologia e Medicina dell’Ateneo di Padova. È membro Tecnico dell’Osservatorio Nazionale sull’Infanzia, del comitato scientifico dell’Accademia Mondiale delle Scienze di ricerca nelle difficoltà di apprendimento e del comitato scientifico del Ministero della Pubblica Istruzione. È Presidente dell’Associazione per il Coordinamento Nazionale degli Insegnanti Specializzati e direttore scientifico dei centri Polo Apprendimento italiano.
Mazzolai

Barbara Mazzolai

RICERCATRICE IN ROBOTICA BIOISPIRATA
Barbara Mazzolai è Coordinatore del Centro di Micro-BioRobotica dell’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova e Vice Direttore con delega al funzionamento dei Centri della Rete IIT. Dopo la laurea all’Università degli Studi di Pisa in Scienze Biologiche e un Master in Gestione e Controllo dell’Ambiente diventa assistente di ricerca al Centro di Ricerca in Microingegneria della Scuola Superiore Sant’Anna e, nel 2009, team leader al Centro di Micro-BioRobotica. Un anno dopo vince il premio “Marisa Bellisario” per l’attività scientifica e di gestione del progetto “DustBot” e nel 2013 riceve la Medaglia del Senato della Repubblica italiana. Ora è Visiting Faculty all’Aerial Robotics Lab al Dipartimento di Aeronautica dell’Imperial College London.
Pagani

Margherita Pagani

IMPRENDITRICE SOCIALE
Tecnologia, sociologia e impact investing: i temi che hanno ispirato i progetti di Margherita Pagani lanciati negli ultimi 6 anni, tra Europa, US e America Latina. Dopo la laurea all’Accademia di Belle Arti di Brera, Margherita alimenta la sua passione: identificare nuovi modi di usare tecnologia e design per accelerare lo sviluppo sostenibile. In pochi anni fonda il movimento globale 100 in 1 giorno Milano, Flythegap, una piattaforma di co-design, e Impacton Chile. Dopo un’esperienza con la Crisi Rifugiati nel 2016 fonda Impacton.org, un'organizzazione che analizza e diffonde soluzioni a impatto sociale e ambientale accessibili e replicabili in diverse località.
Piacentini-sito

Diego Piacentini

COMMISSARIO STRAORDINARIO PER L'AGENDA DIGITALE
Agosto 2016, Diego Piacentini inizia una nuova attività: lavorare pro-bono per due anni per il governo italiano e aiutarlo con la trasformazione digitale della pubblica amministrazione. È attualmente in congedo da Amazon.com dove ha lavorato per 16 anni a Seattle come Senior Vice President dell’International Consumer Business. All’inizio della sua carriera, dopo una laurea all’Università Bocconi, nel 1987 è assunto in Apple Computer Italia dove, dieci anni dopo, diventa General Manager e Vice President di Apple Europe. Diego è nel consiglio dell’Associazione Maasai, che sostiene iniziative educative e sanitarie in Kenya ed è investitore nell’Unitus Seed Found, fondo d’investimento indiano che supporta startup innovative per le masse.
Quattrociocchi

Walter Quattrociocchi

FAKE NEWS EXPERT
Walter Quattrociocchi coordina il Laboratory of Data Science and Complexity all’Università Ca’Foscari di Venezia. I suoi interessi di ricerca includono la data science, le scienze cognitive e i processi dinamici su reti complesse. Le sue ricerche si focalizzano sulla diffusione delle informazioni (con riferimento alla misinformation), l’emergenza delle narrative online e il loro rapporto con l’evoluzione delle opinioni.  Ha collezionato più di 50 articoli, i suoi risultati sullo studio della disinformazione sono stati usati nel Global Risk Report del World Economic Forum e sono stati oggetto di interesse mediatico nazionale e internazionale.
Ramilli

Marco Ramilli

CYBER SECURITY EXPERT
“Fino a che a trarre profitto da un attacco sarà un essere umano, solamente un essere umano potrà contrastarlo.” Potremmo definirla l’essenza di Marco Ramilli, ingegnere informatico esperto di hacking, penetration testing e cyber security. Marco si laurea in Ingegneria Informatica e durante il Dottorato di Ricerca in Sicurezza Informatica presta servizio nella divisione sicurezza del National Institute of Standards and Technology del Governo Americano dove esegue ricerche sulle tecniche di Malware Evasion e Penetration testing del sistema di voto elettronico. Nel 2014 fonda Yoroi, start up che ha realizzato uno dei migliori cyber security defence center mai sviluppati.
Rivarola

Aurelia Rivarola

NEUROPSICHIATRA INFANTILE
Aurelia Rivarola è una neuropsichiatra infantile. Dopo la laurea in Medicina e Chirurgia e la specializzazione in Igiene Pubblica e in Neuropsichiatria Infantile all’Università di Milano fonda l’International Society for Augmentative and Alternative Communication alla Michigan State University nel 1983. Dal 1994 è responsabile del settore di Comunicazione Aumentativa Alternativa del Centro dove svolge attività clinica di valutazione e intervento per bambini con disabilità della comunicazione dovuta a patologie neurologiche congenite e acquisite. È responsabile della Scuola di formazione in Comunicazione Aumentativa Alternativa della Fondazione Benedetta D’Intino.
Spazzini_Villa

Tommaso Spazzini Villa

ARTISTA
Si dice che da piccolo non amasse disegnare, ma oggi Tommaso Spazzini Villa, a soli 30 anni è un artista che espone nelle principali capitali europee e in alcune metropoli oltre oceano. Nato a Milano, classe 1986, nel 2008 si laurea in Business Management all’Università Bocconi e nel 2010 in Storia dell’Arte all'Università la Sapienza di Roma. In seguito frequenta l’Accademia di Belle Arti a Roma dove si appassiona allo studio del disegno, disciplina ancora oggi di riferimento nello sviluppo della sua ricerca artistica.